Tag

, , , , ,

Ognuno è una storia, tante facce nella memoria, tanto di tutto e tutto di niente sono la storia di tanta gente.

Queste sono le strofe di una canzone della grande Gabriella Ferri, non tutti se le ricordano ma chi ha la mia età credo di sì. Ognuno di noi ha una storia perché lui stesso è una realtà. Un racconto che si scrive giorno per giorno, dove ogni giornata è un capitolo diverso. La quotidianità non è un deterrente, sono fogli che volutamente lasciamo bianchi per scrivere in un secondo tempo le nostre note. Se fotografassimo tutti gli istanti passati e presenti e potessimo metterli in sequenza, avremo il film della nostra vita e sono sicuro che se facessimo un rewind non butteremmo via nulla di ciò che è stato, perché anche gli errori, i brutti momenti, gli sbagli, le cose spiacevoli, fanno parte di noi, sono esperienze, le abbiamo vissute e abbiamo tratto degli insegnamenti.

Nulla è per caso e la nostra storia per quanto anonima possa sembrare è come una rosa che brilla solitaria nel deserto, pura, bella eppure inaccessibile perché nessuno la può ammirare se non quei pochi che nel deserto vivono ogni giorno.

Non siamo sempre degli egoisti con noi stessi. Lo scrittore è un timido di natura, ha bisogno dell’incoraggiamento del vento per volare e nessuna storia sarà mai così scialba da non essere letta.

Ognuno è una storia, tante facce nella memoria, tanto di tutto e tutto di niente sono la storia di tanta gente.

Annunci